Scientology Symbol Prima Pagina
 La ricerca dell’anima da parte dell’uomo
Dire che ho trovato la risposta a tutti gli enigmi dell’anima sarebbe inesatto e presuntuoso. Screditare quello di cui sono venuto a conoscenza e non farlo conoscere, dopo averne osservato i benefici, sarebbe un peccato di omissione contro l’uomo.

Dopo venticinque anni di ricerca e riflessione e dopo tre anni di pubblica attività durante la quale ho osservato il materiale all’opera ed i suoi risultati, posso proclamare che, la risposta a quel mistero, a quell’enigma, a quel problema – l’anima umana – deve risiedere nella conoscenza che ho sviluppato, poiché tra le mie mani e quelle di altri ho visto riabilitarsi la parte migliore dell’uomo.

Ho scoperto che un essere umano non è il suo corpo e ho provato che attraverso il processing di Scientology un individuo può acquistare la certezza riguardo alla sua identità, considerata separatamente da quella relativa al corpo.

Non possiamo agire nell’ambito dell’animo umano ignorando questo fatto. Troppo a lungo l’uomo ha perseguito questa ricerca perché la sua felice conclusione venga soffocata da termini vaghi e scientifici.

Precedente      Successivo     

Contatti Test della Personalità Ulteriori informazioni Libreria Links di Scientology A proposito di L. Ron Hubbard

© 2000-2005 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.
Informazioni sui marchi d’impresa - La filosofia religiosa applicata Scientology